LO con una maestra SPETTACOLARE…Olga a Pordenone!!

Leave a comment

Eccoci qui di nuovo con un progetto creato in questi mesi… nello specifico creato a Pordenone in occasione dell’Hobby Show! Bellissimo e bravissima l’insegnante polacca che ci ha seguite… OLGA! Personaggio eclettico, particolare, solare, con i capelli color blu e un sorriso fantastico…Ma sopratutto un’energia incredibile ed un inglese… fluente… non come il mio!! Incredibile pensare che parlando con lei ho scoperto che la cosa che odia di più è la matematica… pensare che lo ha detto ad un’insegnante di matematica e quando lo ha scoperto è scoppiata a ridere…!!!!

Visitate il suo blog: http://olga-heldwein.blogspot.it

Eccovi il progetto la cui particolarità sono gli abbellimenti e la foto che è doppia con una versione in primo piano in cui vengono messi i protagonisti della foto ritagliandone il contorno e sotto una foto in cui c’è lo sfondo. Ora ve lo mostro:

IMG_6091     IMG_6094

IMG_6093     IMG_6092

Le mie due compagne di valigia sono state molto soddisfatte dal regalo di “Babbo Natale” e io pure…

watFIRMA-1

Share

Un po’ di orsetti e di verde-azzurro per l’album di ANDREA

1 Thought

Ciao a tutti!!!

Come promesso,pubblico il post sull’album nascita da maschietto che ho creato per un meraviglioso topino… Ho utilizzato un kit di carte apposito per baby boy, cartone naturale per la struttura, abbellimenti di legno, abbellimenti specifici, pages protector, bustine, timbri, ecc…

La mamma e il papà sono rimasti soddisfatti da questa sorpresa ricevuta il giorno della nascita del loro bambino ed anche io che non sono mai contenta, quando l’ho terminato… ero felice…

Ora ve lo mostro…

IMG_7410 IMG_7412   IMG_7416

IMG_7421     IMG_7420

IMG_7415        IMG_7419

IMG_7416        IMG_7420

IMG_7418 IMG_7419

IMG_7421 IMG_7422

IMG_7423  IMG_7424

IMG_7427 IMG_7428

IMG_7429 IMG_7430

IMG_7431 IMG_7432

IMG_7433   IMG_7417

IMG_7413  IMG_7435

Ancora complimenti a mamma Eli e papà Gabri per la meravigliosa creatura… e poi in fondo… che emozione è vederlo?

Se volete saperne di più contattatemi su fb (Maria Ghirardi) o via e-mail (pagina informazioni).

watFIRMA-1

Share

LifeBook 2016

6 Thoughts

Per la serie…sei un po’ indietro nel caricare i post sul blog… Questo post riguarda l’ultimo meeting piemontese della mitica Associazione Scrapbooking Italia di cui faccio parte da circa un anno!! Ho partecipato ad un corso molto carino durante il quale abbiamo creato un libro alterato!! Che cos’è?

Si parte da un libro che non si utilizza più o un’agenda e da lì parte tutto il progetto. Alterando le pagine del libro con materiali più svariati: gesso, distress, carta, gelato, acquerelli, timbri, carte, ecc… abbiamo ottenuto un lifebook in cui contenere un paio di foto significative al mese.

Io l’ho creato e al termine della realizzazione ho deciso di regalarlo alla mia collega Feli per il suo compleanno!

IMG_6111IMG_6112 IMG_6113 IMG_6115 IMG_6114 IMG_6116 IMG_6117 IMG_6118 IMG_6119 IMG_6121IMG_6123 IMG_6124IMG_6122IMG_6127IMG_6126  IMG_6125 IMG_6127 IMG_6130 IMG_6132

Questo meeting è stato davvero emozionante perché era “natalizio” ed oltre alle mille risate e all’atmosfera di festa ci siamo scambiate dei bellissimi regalino homemade che ogni scrapper non può che apprezzare. Io ho realizzato dei gessetti di polvere di ceramica profumati con gli stampi in silicone per i cioccolatini a tema natalizio e credo che siano piaciute alle mie compagne di avventura. Inoltre siamo riuscite a raccogliere un bel po’ di creazioni per un banchetto di beneficenza a favore del reparto pediatrico dell’ospedale di Orbassano!! Non potete immaginare quante belle sensazioni ti attraversano in questi incontri ed infatti io non vedo l’ora che arrivi il prossimo!! Ah… se a qualcuno interessasse ci si può iscrivere a quest’associazione di pazze creative eh???

Per concludere la giornata con il botto… per la prima volta in vita mia sono arrivata prima ad una mini gara… (non credo di aver nemmeno mai vinto una medaglia ai giochi della gioventù…che sfortunella) creando una confezione natalizia per dolci.

Eccola… LA CASETTA DI PAN DI ZENZERO… grazie all’aiuto della mia Silhouette Portrait.IMG_5982 IMG_5983

Spero vi sia piaciuto tutto!! o perlomeno di avervi trasmesso qualche bella sensazione positiva…in fondo…quello era l’obiettivo!!!

watFIRMA-1

Share

Un album nascita beige-rosa a POIS!

2 Thoughts

Mamma mia!!! Quanto tempo è passato dall’ultimo post sul mio blog!!! Non è che in questo periodo non abbia fatto nulla… Semplicemente non ho avuto proprio il tempo di fermarmi per scrivere. E’ stato un periodo intenso lavorativamente per via dei miei fantastici nuovi piccoli alunni, ma dalle richieste infinite; periodo intenso anche dal punto di vista creativo perché ho partecipato a diverse fiere, corsi, meeting e… sono stata risucchiata!

Oggi vi faccio vedere un album tutto rosa e beige che ho creato per una splendida bambina: Salomè. Per creare la struttura mi sono affidata ad una struttura del canale You tube di http://sweetbiodesign.blogspot.it. Ho aggiunto la mia fantasia e l’affetto che provo per questa splendida famiglia francese che frequento sin da quando sono bambina.

Eccovi:

IMG_4664IMG_4644

IMG_4650IMG_4653

IMG_4669
IMG_4671 IMG_4672

IMG_4676      IMG_4677

L’album aveva molte più pagine di quelle che avete visto qui sopra, ma non potevo caricarle tutte…Se a qualcuno interessasse scrivetemi!!

Spero vi sia piaciuto!! A presto!!

WATROSA

 

Share

La matematica con le carte da gioco

2 Thoughts

A maggio sono andata al convegno della Erickson sulla didattica della matematica. In quell’occasione ho potuto imparare un sacco di cose nuove e curiose! Le mie colleghe attuali e le mie ex colleghe ed amiche sanno che ho un pallino fisso che si chiama cooperative learning e tutto ciò che significa far lavorare i bambini in gruppo; questo perché ritengo che la scuola debba innanzitutto insegnare a stare bene insieme agli altri e a sentirsi utili per gli altri, infatti se ciascuno di voi osservasse i propri alunni o figli quando lavorano in gruppo, si renderebbe conto che l’apprendimento passa proprio di lì!!!

Un altro dei miei innumerevoli pallini è il gioco, o meglio il fare in modo che i bambini apprendano in modo divertente e non noioso e che quando sono a scuola possano dire… “Qui ci sto davvero bene”!

In uno dei workshop del convegno ci hanno presentato un libro “La matematica con le carte da gioco” e non appena gli autori hanno cominciato a parlare mi sono detta che avrebbe fatto al caso mio (in fondo in questo approccio ci sono entrambi i miei pallini)! Così non appena è uscito l’ho acquistato!

Nell’introduzione si legge:

“Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?”

G. Rodari

COP_Matematica-con-le-carte-da-gioco_590-0606-0

Nel libro sono presentati 27 giochi di carte (tradizionali ed inventati) che possono essere utilizzati in tutte le classi fino ai 14 anni. Questi giochi sono collegati all’acquisizione e rinforzo di abilità matematiche. L’utilizzo delle carte da gioco si lega molto bene alla didattica che io preferisco (anche se non è sempre facile da attuare) che è quella laboratoriale. I bambini sono i protagonisti del loro apprendimento e soprattutto  attraverso il gioco l’apprendimento avviene con molta meno fatica e con più entusiasmo.

L’entusiasmo… può sembrare una cosa da poco, ma io non che lo sia. Infatti un bambino che tira fuori entusiasmo per ciò che fa… apprendere più facilmente! Non so se ci siano studi che lo dimostrano, ma la mia breve esperienza mi dice che questo è vero!

Per tutti questi motivi nei prossimi mesi ci sarà un’ora della nostra settimana in cui “giocheremo a carte” e grazie a questo cercheremo di potenziare le nostre abilità e conoscenze matematiche!

Vi farò sapere!!

watFIRMA-1

 

Share

Il nuovo anno scolastico e la linea del 20 di Bortolato

1 Thought

Di solito noi maestre consideriamo che l’anno nuovo inizi con l’arrivo di un nuovo anno scolastico ed è per questo che il titolo di questo post è proprio anno nuovo.

La scuola è ricominciata da circa un mese e mezzo e le sorprese non si sono fatte attendere. Quest’anno lavoro con le classi prime ed è stata una vera e propria emozione vederli entrare in classe il primo giorno, così come lo sono tutti i giorni che condividiamo insieme. Che dire? La prima… beh… molto impegnativa, ma ricca di grandi soddisfazioni! Ho in mente molte idee che cercherò di trovare il tempo di condividere con chi ne avrà voglia!! Innanzitutto ho deciso di affiancare il metodo tradizionale dell’insegnamento della matematica con l’utilizzo della LINEA DEL 20 del maestro Camillo Bortolato.COP_Strumento-La-linea-del-20-Solo-ordini-diretti-alle-Edizioni-EricksonIl metodo analogico-intuitivo altro non è che la “semplificazione” dei concetti matematici, o meglio altro non è che lo studio della matematica grazie all’utilizzo di analogie. Gli studi sulle neuroscienze hanno dimostrato che le persone interiorizzano il concetto di quantità rappresentandolo come una serie di palline ordinate e che nei bambini, sin da piccoli, vi sia la capacità innata di rappresentazione delle quantità. La nostra mente memorizza e comprende più facilmente serie di cifre ordinate e raggruppate in gruppi di 3. Inoltre è stato dimostrato che l’utilizzo e il potenziamento delle abilità di gnosia digitale (utilizzo delle mani per contare) sia da considerarsi direttamente proporzionale con lo sviluppo delle abilità di calcolo mentale.

La linea del 20 è uno strumento portatile che i bambini utilizzano inizialmente per contare ed è la rappresentazione ordinata di 20 dita; l’utilizzo di tale strumento facilita l’apprendimento dei bambini e consente loro di acquisire capacità di calcolo mentale in modo semplice e divertente. Le attività presenti nel libro, acquistabile presso le edizioni Erickson, si basano appunto sugli studi recenti delle neuroscienze e quindi prevedono l’utilizzo dei pallini per contare. Inoltre i numeri vengono presentati (“La linea dei numeri”) mediante l’uso di immagini gancio che verranno poi utilizzate in altri strumenti di Camillo Bortolato negli anni successivi. L’idea di fondo è quella di partire dal generale per poi scendere lentamente nel particolare e quindi affrontare in un secondo momento, quando i tempi dei bambini lo permetteranno, i concetti astratti della matematica.

In poche parole, come si impara a contare?

1. utilizzando serie di pallini (dots) ordinati;

2. facendo riferimento alle nostre mani;

3. valorizzando il silenzio come momento in cui i bambini immaginano nella loro mente le quantità attraverso pallini ordinati.

Questo metodo a me piace davvero molto ed al momento anche ai miei piccoli alunni!!! Chissà…

Se volete saperne di più:

http://www.camillobortolato.it

http://www.camillobortolato.it/metodo_analogico.aspx?vai_a=2

oppure cercate su you tube perché ci sono un sacco di video che saranno molto più chiari di me!!!

A presto

watFIRMA-1

Share

Sketch #130 cardabilities

Leave a comment

Ciao a tutti!!!
Ho deciso di partecipare alla sfida #130 a random di “Cardabilities” e quindi perché non approfittare del compleanno di una cara amica??? Speriamo non veda il post prima di riceverlo!!!

Lo sketch da seguire era questo:130 cardabilitiesIo ho fatto del mio meglio… Spero che le piaccia!!!
Ecco la mia interpretazione…IMG_5073E chissà…magari sarò fortunata stavolta…

Il premio è molto bello!!!

Dimenticavo.. è la prima volta che partecipo a questa sfida!!

watFIRMA-1

Share

Nuovi prodotti su Teachers pay Teachers

2 Thoughts

Infine… mi sono dedicata alla costruzione della mia agenda; ho lavorato molto per creare bordi, sfondi, label e format ideali per me… Al momento devo ancora creare la copertina esterna, ma sono riuscita a terminare di preparare i file per il mio shop su TPT (se volete dare un’occhiata cliccate sul logo azzurro nella colonna destra del mio blog oppure su questo link).

Metto qui sotto alcune pagine del raccoglitore agenda che ho creato per me e per il sito TPT.

Schermata 2015-08-13 alle 11.15.09

Schermata 2015-08-13 alle 11.15.12 Schermata 2015-08-13 alle 11.15.15 Schermata 2015-08-13 alle 11.15.20

Schermata 2015-08-13 alle 11.15.23 Schermata 2015-08-13 alle 11.15.25 Schermata 2015-08-12 alle 15.40.24

Se qualcuno avrà voglia di visitare il mio shop spero voglia commentare qui sotto o là per dirmi cosa ne pensa!!!

A presto!!!

watFIRMA-1

Share

Un po’ di creazioni qua e là… MINI CARD, TAG E CARD!!!

Leave a comment

Eccomi… Ho pensato di creare questo post per farvi vedere 4 piccole creazioni dell’ultima periodo, sono molto semplici, ma io sono in una fase sperimentale e quindi sto semplicemente provando ad abbinare, colorare, timbrare, ecc… I risultati non sono male, secondo me…

Ho creato due mini card per accompagnare un regalo che ho inviato via posta a due amiche, i colori sono i miei preferiti e poi ci sono i miei amati pois… eccole:

IMG_4408   Copia di IMG_4410

(Vi chiedo scusa le foto non sono bellissime, ma il pc oggi non voleva proprio collaborare!!). Al ritorno dal nostro viaggio negli USA, su cui farò un mega articolo, ho preparato con alcuni degli acquisiti scrapposi di NYC e Toronto, delle tag per le bottiglie di barbera di Ale… Ci teneva tanto ed è stato molto contento!!!Eccole…

IMG_4424  IMG_4425 IMG_4428

Ed infine… un biglietto di compleanno per dei 30 anni molto speciali della mia amica Peo…

IMG_4495

I timbri di Magnolia sono la mia passione… poi ho utilizzato i timbri comprati in America e anche i fiori…arrivano da là…

A presto!!!

watFIRMA-1

 

 

Share